Bernardino del Boca

Bernardino-Del-Boca1-2y1a8apn4aquzqu7xl4ow0Le cose del mondo sono espressioni, in qualche grado, dei divini, invisibili principi di Dio. Ad esempio una pianta che cresce, è una invisibile, mutevole espressione della vita e della sostanza di Dio. Questa Divina sostanza è anche in ciascuno di noi sebbene invisibile. Senza questo onnipresente Principio Divino, non vi sarebbe la vita sulla terra. Secondo un principio di ordine la terra si muove in un’orbita intorno al sole, e noi abbiamo il giorno e la notte, e l’avvicendarsi delle diverse stagioni dell’anno. Gli uomini hanno osservato tali ordinati cambiamenti, e sebbene, in Spirito e Verità non esista un effettivo principio e fine a tali cambiamenti producentesi a cicli, l’uomo ha per la sua convenienza, scelto un certo giorno nell’orbita dei 365, come il primo dell’anno. Sul nostro calendario il primo di gennaio è l’inizio dell’anno, mentre altri hanno fissato giorni diversi come inizio del loro anno. Tuttavia nella Mente di Dio il valore del tempo rimane sempre il presente ora, il momento del Continuo Infinito Presente.

Da: “LA CASA NEL TRAMONTO”

Bernardino del Boca – Bresci Editore – Torino

Annunci