Aboliamo l’ora legale, è causa di infarti!!!

oraIl giorno dopo l’entrata in vigore dell’ora legale (un’ora di sonno in meno) si registra un’impennata di attacchi cardiaci. Lo dimostrerebbe uno studio dell’Università del Michigan, secondo cui il giorno dopo l’ora legale si registra un 24-25% in più di infarti rispetto a un giorno normale.

Al contrario – spiega lo studio che ha analizzato i dati relativi a pazienti degli ospedali del Michigan tra il gennaio 2010 ed il settembre 2013 – quando l’orologio torna indietro di un’ora e si dorme di più, i casi di infarto registrati nei giorni successivi sono diminuiti del 21%.

Secondo il cardiologo Hindter Gurm, autore dello studio, l’ora legale andrebbe abolita!

(Fonte: Repubblica)

Annunci