POEMA DEGLI ATOMI

Filo dal ricamo napoletano al mandala tibetanoRumi

Oh giorno, sorgi!

Gli atomi danzano, le anime, perdute nell’estasi, danzano.

All’orecchio ti dirò dove la loro danza li conduce.

Tutti gli atomi nell’aria e nel deserto la sentono bene, come se fossero inebriati.

Ogni atomo, felice o miserabile, è innamorato del Sole, di cui nulla può esser detto.

Annunci