A proposito della Runa Yr

yrdi viandantedelnord

La Runa Yr è, per così dire, una Runa a sé stante all’interno del panorama runico. Conosciuta e utilizzata negli anni sessanta come improbabile simbolo pacifista, fu disegnata a tale scopo da un certo Gerald Holtom, disegnatore e pacifista britannico.  image001All’inizio del 1958 Holtom creò il logo per il disarmo nucleare in occasione della prima Marcia Aldermaston, organizzata dal Direct Action Committee against Nuclear War. Il disegno non fu sottoposto a copyright e divenne quindi disponibile per la campagna per il disarmo nucleare, anch’essa nata in quell’anno. Più tardi il simbolo divenne noto nel mondo come un generico simbolo di pace. Che errore micidiale! Così pacchiano da far pensare ad una manipolazione ispiratoria finalizzata ad una destabilizzazione energetica di massa. Yr infatti è esattamente l’opposto di un simbolo di pace. Al di là di una logica sempliciotta che farebbe già intendere che se Algiz è un simbolo con una frequenza positiva, l’inversione di tale glifo assume una valenza opposta, della Runa Yr c’è da dire molto di più nell’analisi della sua struttura. Innanzitutto Yr rappresenta l’Yggdrasill, l’Albero del Mondo che sorregge i Nove Mondi della Tradizione Nordica. È l’Asse Cosmico sul quale, attraverso i vari stati dell’Esistenza, si muovono le anime e gli spiriti degli illuminati. E’ l’Albero sul quale Odino, appeso per nove giorni e nove notti, compie l’auto-sacrifico sciamanico per ottenere la Conoscenza e il Potere delle Rune. La parola Yr è connessa con una certa evidenza con il nome scandinavo dell’Albero stesso. L’Yggdrasill è dunque il patibolo del Grande Padre. Uno dei numerosi nomi di Odino è Yggr. In un’antica Kenning nordica (frase poetica sostitutiva a situazione, elemento o altro) l’Albero viene chiamato anche il “cavallo dell’Impiccato”. Yr è dunque, su un piano interpretativo, l’Albero sul quale lo Sciamano si avventura sia per il proprio Percorso Iniziatico che per i Viaggi che egli compie per le varie necessità quotidiane. La parte alta rappresenta il piano celeste, mentre la parte inferiore, in questo caso le Tre Radici, rappresentano gli Inferi, il luogo dove lo Sciamano deve viaggiare prima di poter accedere ai Piano Superiori. Yr è altresì connessa al tasso, che nella Tradizione Nordica è l’albero della morte. Anticamente i guerrieri nordici prima di andare in battaglia, usavano strofinare il proprio corpo con rami di tasso ad esorcizzare la propria morte in battaglia. Yr ha delle strette connessioni con la Runa Ehwaz, anch’essa connessa con l’albero del tasso e con la morte. Bisogna inoltre evidenziare sul piano più pratico che il tasso è il legno con il quale venivano costruiti gli archi. Il glifo di Yr rappresenta in modo evidente una freccia incoccata e pronta per essere scagliata. Yr quindi può rappresentare un pericolo o un Viaggio Iniziatico da compiere. novemondi-1Runa sacra a Odino rappresenta una Morte iniziatica, ma potrebbe rappresentare anche un decesso. Sicuramente un segno di pericolo, almeno sul Piano Materiale. Tutto tranne che un segno di pace…. soprattutto se posto dentro un cerchio, la cui funzione in ambito magico, è quella di amplificare le energie poste all’interno del cerchio stesso.

 

Annunci