Canto Sciamanico

chukchi_anadyr_1906Le cose che uno sciamano vede

(canto sciamanico dei Ciukci della Siberia)

Tutto ciò che esiste vive sull’argine scosceso di un fiume, c’è una voce che parla, ho visto il padrone di quella voce, si è inchinato a me, ho parlato con lui, ha risposto a tutte le mie domande.

Tutto ciò che esiste vive, il piccolo uccello grigio dal piccolo petto azzurro, canta nella cavità di un ramo, canta la danza dei suoi spiriti, canta i suoi canti sciamanici.

Il picchio sull’albero batte il tamburo con il suo becco aguzzo, e l’albero trema, geme come un tamburo, quando la scure colpisce il suo fianco.

Tutte queste cose rispondono al mio richiamo, tutto ciò che esiste vive, la lanterna cammina intorno, le pareti di questa casa hanno lingue, anche questa ciotola ha la sua vera casa, le pelli addormentate nelle loro sacche rimasero a parlare tutta la notte, le corna di cervo sulle tombe, si ergono in circolo attorno ai tumuli, mentre i morti si alzano e vanno a visitare i viventi.

Fonte

https://books.google.it/books?id=pZ_rpZed0pMC&pg=PA103&lpg=PA103&dq=canto+sciamanico+dei+Ciukci+della+Siberia&source=bl&ots=Q33PkLydO0&sig=pfMgfo9o7_5Ubjy9h6Bf8VRfwEM&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj609qe_8vRAhVLsBQKHSDVCWkQ6AEIIDAB#v=onepage&q=canto%20sciamanico%20dei%20Ciukci%20della%20Siberia&f=false.

https://viandantedelnord.wordpress.com/2010/11/02/canto-sciamanico/

Annunci