No Comment

tassa-ombraLa tassa sull’ombra

Succede a Conegliano, in provincia di Treviso, dove uno zelante amministratore pubblico ha deciso di applicare alla lettera un decreto legislativo del 1993 dove si intende per occupazione del suolo pubblico anche l’ombra che negozi e bar proiettano sui marciapiedi, quindi tutte le insegne sporgenti.
“A novembre mi è arrivato un bollettino da pagare e quando sono andato a chiedere a cosa fosse legato, mi hanno detto che era per l’ombra che l’insegna del mio negozio proietta per terra. Credevo fosse uno scherzo” ha detto Bruno Allegranzi, commerciante.
(Fonte: La Tribuna di Treviso)

Annunci