BdB – “Singapore-Milano-Kano” – ed. 1976 –  25-9-1974 – pag. 200

25 settembre 1974 – … La corruzione dilaga. I giornali e le riviste sono pieni di notizie di politica, di finanza e di scandali, cioè di cose morte, poiché queste notizie riflettono soltanto l’effetto di cause che rimangono completamente ignorate dalla stampa.  Gli effetti sono cose esaurite, già morte, che non si possono né plasmare né mutare. Tuttavia tutti si ostinano a vedere solo la realtà morta, non le vive cause che continuano ad agire sul piano della coscienza di ogni individuo. Nessuno ha insegnato a vivere, eccetto Gesù. Ma gli uomini benpensanti di 2000 anni fa hanno pensato bene di crocefiggere il suo vero messaggio. E gli uomini benpensanti di oggi lo stanno facendo ancora, con accanimento e con la stessa ignoranza. Povera massoneria universale, cosmica, occulta. Povere chiese in cui si adorano statue di scagliola e ci si lascia guidare dai dogmi.”

 

Annunci