L’isola che non c’è la costruisco io

FreedomCoveI coniugi canadesi Wayne Adams e Catherine King, oggi rispettivamente di 66 e 59 anni, dal 1992 hanno deciso di vivere in modo sostenibile al cento per cento. Si sono trasferiti sulla costa dell’Isola di Vancouver, nella Columbia Britannica e lì hanno dato vita al Freedom Cove, nato come una semplice casa galleggiante e divenuto con il tempo un’autentica isola su cui tutto procede nel massimo rispetto della natura.

Il complesso oggi conta in totale 12 piattaforme collegate tra loro, che comprendono l’abitazione dei coniugi, una casetta per gli ospiti, uno studio, una galleria d’arte, una pista da ballo e ben cinque serre. Wayne e la moglie Catherine si nutrono unicamente di ciò che coltivano in totale autonomia. Inoltre, per dissetarsi e per irrigare utilizzano l’acqua di una cascata nelle immediate vicinanze e quella proveniente dalle precipitazioni invernali.

La struttura è alimentata con l’energia fornita da 14 pannelli solari.

(Fonte: Wired.it)

Annunci